Prefazione

Conosco Davide Borghetti da moltissimi anni e, se dovessi descriverlo con una parola, non avrei dubbi nel definirlo poliedrico. Quest’opera nasce proprio dall’innata curiosità dell’Autore verso tutto ciò che è legato ai fini meccanismi della mente umana, ma anche dalla passione (apertamente dichiarata nel testo) che ha sempre nutrito nei confronti di quella che oggi chiamiamo Information Technology.
Il titolo stesso, intelligentIA, che della parola latina restituisce un significato distinto, lascia presagire un affascinante viaggio che prende le mosse dallo studio e dalle conoscenze sul nostro cervello per condurci alle attuali, quanto stupefacenti, implementazioni hardware/software, oramai parte integrante della nostra vita quotidiana.
Nel presente saggio sarà possibile assimilare le definizioni più attuali di intelligenza, presentate con la perizia di uno specialista, insieme a un amplissimo numero di referenze bibliografiche, capaci di avviare anche i lettori meno avvezzi, ma non per questo meno curiosi, verso un profondo e soddisfacente studio della tematica.
Allo stesso modo, la quantità di informazioni presentate relative alle macchine intelligenti, dalla loro nascita fino a oggi, permette di comprendere facilmente, anche da parte dei non addetti al settore, che cosa si nasconde realmente dietro le intelligenze artificiali che ci portiamo in tasca ogni giorno (Siri, Alexa). Sembra incredibile, ma questo ambito della scienza e della tecnologia influisce molto più di quanto si pensi sulla nostra vita quotidiana e sui processi industriali.
Altro grande pregio del saggio è rappresentato dalla scrittura, scorrevole, a tratti colloquiale, mai troppo tecnica ma sempre precisa e accurata. Non di rado, vengono impiegati riferimenti cinematografici (altro aspetto della poliedricità dell’Autore) così da stimolare e incuriosire il lettore riguardo riflessioni sull’etica e sulla coscienza dell’intelligenza artificiale (il capitolo IV del libro lo definirei emozionante); il coinvolgimento e la partecipazione vengono assicurati dai frequenti rimandi ad aneddoti, ricordi e sensazioni personali.
A lettura ultimata, ciò che resta è sì una accresciuta conoscenza del tema, ma soprattutto una serie di interrogativi che l’autore ci ha aiutato a focalizzare e circoscrivere in modo chiaro, oltre alla piacevolissima sensazione di avere compiuto un viaggio affascinante fra scienza, medicina, tecnologia e – perché no – fantascienza.
Concludo ringraziando l’Autore per avermi dato l’opportunità di scrivere questa prefazione, permettendomi una lettura anticipata dell’opera: il viaggio che state per intraprendere l’ho vissuto in prima persona.

Sami Barmada
Prof. Ordinario presso la Scuola di Ingegneria,
Università di Pisa

- 1 -

ISBN 978–88–944492–7–3

Davide Borghetti Lekton Edizioni

Fronte
Retro
Sfoglia
Guarda a 360°

intelligentIA

Parlare di intelligenza artificiale implica la necessità di ricercare risposte definitive a tutti gli interrogativi che, ancora oggi, gettano ombre sui dettagli strutturali e funzionali del nostro cervello

Acquista

Spedizione Gratuita

In collaborazione con

Tempi di consegna: 5 giorni lavorativi

Vai alle Spedizioni

Pagamenti Sicuri

In collaborazione con:

metodi pagamento

Vai ai Pagamenti

metodi pagamento

Descrizione

Un affascinante viaggio che prende le mosse dallo studio e dalle conoscenze sul nostro cervello per condurci alle attuali, quanto stupefacenti, implementazioni hardware/software, oramai parte integrante della nostra vita quotidiana.
Nel presente saggio sarà possibile assimilare le definizioni più attuali di intelligenza, presentate con la perizia di uno specialista, insieme a un amplissimo numero di referenze bibliografiche, capaci di avviare anche i lettori meno avvezzi, ma non per questo meno curiosi, verso un profondo e soddisfacente studio della tematica. Inoltre, le informazioni presentate sulle macchine intelligenti, dalla loro nascita fino a oggi, permettono una facile comprensione, anche da parte dei non addetti al settore, di cosa si nasconde dietro le intelligenze artificiali che ci portiamo in tasca (Siri, Alexa).
intelligentIA è un saggio scientifico dalla scrittura scorrevole, a tratti colloquiale, ma sempre precisa e accurata, in cui trovano posto anche riferimenti cinematografici che stimolano alla riflessione sull’etica e sulla coscienza dell’IA.

Informazioni aggiuntive

Formato

Cartaceo

ISBN

978–88–944492–7–3

Nome Collana

Sképsis

Pagine

234

Prefazione

Sami Barmada

Data di pubblicazione

31 gennaio 2022

Autore Davide Borghetti
Sottotitolo
Introduzione Sami Barmada
Pagine 234
Pubblicazione 31 gennaio 2022
ISBN 978–88–944492–7–3
Collana Saggistica, Sképsis

Informazioni su Davide Borghetti

Medico Chirurgo, ha conseguito la specializzazione in Neurologia presso l’Università di Pisa. Ha maturato una vasta esperienza nell’ambito della diagnostica neurologica, in particolare per quanto riguarda gli studi elettrofisiologici e di risonanza magnetica, e ha all’attivo numerosi articoli di ricerca su riviste nazionali e internazionali. Sotto la spinta continua di una innata curiosità, ha progressivamente e attivamente ampliato i suoi interessi, che spaziano dalle neuroscienze alla musica, dalla tecnologia alla fotografia, assimilando e combinando elementi provenienti da discipline apparentemente distanti tra loro con risultati spesso originali e talora inaspettati. È stato Professore presso l’Università Telematica e-Campus (Novedrate, Como) per i corsi di Neuropsichiatria Infantile e di Educazione alla salute, alla prevenzione e all’igiene. Nel 2019 ha fondato l’Associazione Terapie Complementari Toscana APS, all’interno della quale ricopre la carica di presidente. L’Associazione ha lo scopo di promuovere e diffondere la cultura delle terapie non farmacologiche, incluse quelle basate sulle nuove tecnologie (Realtà Virtuale, IA). Ha pubblicato anche Il perturbante (CSA Editrice, 2016), un saggio sulle origini della paura.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “intelligentIA”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Blog

Non hai ancora scelto il tuo eBook?